Tu sei qui

Sto giocando a...

Pagine

ha scritto in Sto giocando a...

sono arrivato a Peace Walker per il replay della saga. Accidenti, in quasi una settimana ho fatto solo 1 capitolo e mezzo, me lo ricordavo più corto.

stessa cosa hahaha 

''Attenzione! Parla Big Boss! Solid Snake! La missione è cancellata! Torna immediatamente alla base! Questo è un ordine! Spegni subito il tuo sistema PlayStation©3! Passo.''(metal gear hd edition)''

Ce l'ho fatta, ho concluso PW. Ora mi mancano solo ground zeroes e the phantom pain per finire il replay. Sempre con nba 15 come contorno. Ho quasi terminato la stagione, mancano 6-7 partite e poi cominciano i playoff.

Ho terminato la stagione ad nba 15, come miglior: marcatore a 35 di media, assistman a 13,5 ,palle rubate a 4 (record nba sia in singola partita 12 che in stagione), stoppate (da playmaker!!, la difesa alla rajon rondo funziona, ossia farsi superare e inseguire, ma non contro quelli forti forti *biggrin* ), maggior numero di palle perse (ho fatto il record nba per una singola partita, 12), quasi facevo il record per una stagione(366, mi sono fermato a 361), miglior percentuale dal campo, top 10 % dei liberi, maggior numero di minuti giocati (con kobe fuori ho giocato non meno di 42 minuti a partita e a volte il gioco me le ha fatte giocare tutte intere), sono stato nominato MVP della stagione e difensore dell'anno. Per quanto riguarda i compagni e i lakers, kobe bryant ha avuto la miglior stagione della carriera percentuali alla mano, 55% dal campo e 48,8 % con cui ha diretto la lega per tiro da tre ed ha chiuso con 24 punti a partita, avrebbe chiuso 9° come marcatore ma non ha giocato il numero minimo di partite richieste per registrare le statistiche (caviglia rotta) e quindi il sistema gli ha accettato solo le percentuali, altri 3 giocatori hanno chiuso l'anno in doppia cifra di media punti, randle (anche 9,5 rimbalzi, 9° rimbalzista della lega), wilson chandler e zach lavine che ha sostituito kobe quando era infortunato. l'allenatore doc rivers è stato nominato il migliore dell'anno, il team ha avuto uno score di 80 vittorie e 2 sole sconfitte con una serie vincente di 60 partite, vittoria più larga 121-71 sui clippers nel derby losangelino. ho perso 3 partite, due in stagione e l'all star game, la gara delle schiacciate e la gara del tiro da 3. Sono riuscito a fare 80 vittorie perché: westbrook era infortunato dalla stagione precedente, ha fatto 5 partite e si è rotto di nuovo tutta la stagione, quindi i thunder erano morti in partenza; ai clippers paul non ha giocato mai, griffin si è rotto pure lui subito, rose ai bulls è infortunato anche nel gioco, l'ho incrociato una volta sola; ai golden state warriors curry è rientrato nelle ultime 4-5 partite, ha avuto il tempo di farmene 34 in faccia ma abbiamo vinto di squadra mandando 8 giocatori in doppia cifra ( io 29, kobe 28 e randle 21). Ed in generale un sacco di giocatori forti sono stati infortunati tanto tempo. Playoff, primo turno contro new orleans pelicans, però, con calma.

A TPP ho già terminato il primo filone narrativo, sono già in africa.

Boh, aggiornamento: TPP ho il primo finale, mi avvio con molta lentezza a procedere oltre, vista una discreta quantità di cose da completare.

Nba 15, ho giocato primo e secondo turno di playoff: dominio 4-0 coi new orleans pelicans, dominio 4-0 coi portland trail blazers al secondo turno, unica partita degna di nota gara 4 con portland, finita poco fa: tutto nella norma fino ai primi minuti del terzo quarto quando lillard mi semina, schiaccia in faccia a randle e pubblico di portland e cronisti si gasano a bomba, penso "ora ti faccio il record di punti nei playoff, in faccia, infame". All'azione dopo gli schiaccio io mettendogli un braccio in faccia, letteralmente; azione sua, esegue un tiro floater, azione mia, gli rendo il tiro e mi prendo pure il suo fallo. Poi della mia squadra inizio a tirare praticamente solo io, segno segno segno. A fine partita il mio tabellino dice 71 punti e record strappato a michael jordan. Finale dell'ovest come quella della scorsa stagione, con oklahoma city thunder, che sono ancora senza westbrook (ho controllato la sua bio e delle tre stagioni fatte fin'ora ha giocato 5 partite alla prima, la storia di nba 15 racconta che non siamo stati selezionati da alcuna squadra al draft, e ci dobbiamo fare il culo con contratti da 10 giorni verso metà stagione per farci confermare fino a fine anno ed entrare nella lega, ecco perché non ho scritto nulla della prima, non ero arrivato manco ai playoff ed ero ad altra squadra). Penso che finirà ancora 4-0; ad est la finale è tra i cavaliers di lebron james, irving e love, ed i miami heat.

Siccome gli sviluppatori hanno deciso che troppi menù sono brutti, non ho la più pallida idea di quali siano le statistiche dei playoff (ne tantomeno chi sia infortunato) le uniche a cui ho accesso sono quelle che vengono messe a schermo quando i cronisti ne parlano. Scopro quindi che durant dei thunder è il miglior realizzatore dei playoff, io il secondo e kobe il terzo.

TPP procede con lentezza, mentre i playoff....

I cavaliers distruggono 4-1 i miami heat e vanno in finale, mentre i miei lakers spazzano via senza possibilità di appello i thunder di durant 4-0. Ho giocato le prime 3 e simulato l'ultima per puro sfizio. Partita degna di nota gara 3, dove ho costretto il playmaker di oklahoma ad un 2/14 al tiro, la miseria di 2 assist e ben 10 palle perse; raramente ho giocato così bene in difesa.

TPP, mi manca da fare solo la verità ed ascoltare quindi i nastri e poi ho finito il replay della saga dopo tipo 3 mesi.

Ok, finali:

Gara 1 i cavs ci distruggono in casa, avanti 60-45 al primo tempo, non riusciamo mai a riprendere contatto ed affondiamo. 

Gara 2 è l'esatto opposto, siamo noi che distruggiamo loro. Io e bryant combiniamo assieme 80 punti dei 120 circa di squadra.

Gara 3 a cleveland, siamo sotto di 18 al primo tempo, ma riusciamo a recuperare tutto, fino all'ultimo possesso dove ho il tiro del pareggio, mi fanno fallo e vado ai liberi con 0.4 secondi sul cronometro, metto il primo, mentre sto tirando il secondo il pc si blocca, sbaglio il rilascio ed il tiro esce -.- 2-1 cleveland

Gara 4 sempre a cleveland: affondiamo di 26 al primo tempo, ma non possiamo andare sotto 3-1, per cui mi carico la squadra e se io non riesco a trovare spazio per tirare, la passo solamente a bryant. Riusciamo a recuperare tutto lo svantaggio, agli ultimi secondi siamo anche davanti, loro segnano con lebron james il +1 a 3 secondi dalla fine. Rimessa nostra, palla a kobe, che marcato stretto mi passa la palla, tiro da 3 sulla sirena BOOOOOOOOM 129-127 lakers, DUE A DUE, bryant 30 punti, io 70 eseguendo qualsiasi movimento offensivo sviluppato fin'ora.

Gara 5 si torna a los angeles: non come le altre, vige equilibrio assoluto, fino a quando a 5 minuti circa dal termine riusciamo a piazzare un parziale di 16-7 che ci manda avanti. Alla giostra dei tiri liberi a circa 30-40 secondi dalla fine, passo la palla a chandler perché puntavo a far uscire lebron (che marcava chandler) per falli, ne aveva già 4 e ne ha fatto solo 1, quando ho visto che il fallo lo faceva irving ho provato a far uscire lui tenendo la palla, si è fermato a 4 falli prima che il loro allenatore si arrendesse all'esaurirsi del tempo ed all'infallibilità mia e di chandler.

Gara 6 a cleveland: equilibrato il primo quarto, prendiamo circa 8-10 punti di vantaggio nel secondo. A metà ultimo quarto senza che me ne rendessi conto, il vantaggio era di oltre 15 grazie ad uno strepitoso wilson chandler da ben 28 punti ed al solito kobe da circa 25; avendo quasi perso una finale a gara 7 sopra di 20 ad inizio quarto quarto ( nba 13, questa la racconterò un'altra volta), ho ben pensato di continuare a spingere, ed alla fine, sopra di circa 20, gli abbiamo alzato il trofeo in faccia. Sono stato nominato mvp delle finali per la seconda volta, bryant supera jordan arrivando a 7 titoli vinti mentre il contratto mio, di bryant e randle è scaduto.

Decido di rinnovare ai lakers, che mi offrono 4 anni a 20 milioni annui (che si traducono in punti per potenziare il giocatore, ma avendolo già al massimo sticazzi ) accetto e subito dopo il GM mi chiede di indicare 2 svincolati a cui provare ad offrire un contratto (ciò capita se il gm ti riconosce come il più forte della squadra e quindi come il leader superstar) . Siccome kobe continua a non ritirarsi, uno obbligato da riprendere è lui, mentre per l'altro ho il dilemma: provo a cercare qualcun altro (e ce ne stavano di fortissimi) o rinnovo lo stesso nucleo di giocatori riprendendo randle? Siccome sono uno fedele, richiedo di nuovo randle. Entrambi tornano, kobe scende da 86 ad 84, ha perso qualità nel tiro da tre e secondo le classificazioni dei parametri del gioco, anche lo status di stella globale, venendo definito solo come regista finalizzatore. Il centrone (2,16 per 137 kg) fred bush cresce fino a 80 e si sviluppa come specialista a rimbalzo e difensivo, mentre randle non cambia di una virgola e resta a 83, assumendo però, almeno sul campo, il ruolo di stella, mentre zach lavine ottiene il paramentro di specialista da 3 punti (nonostante un qi sul tiro di 47, media ruolo playmaker 70). Chandler e nick young continuano il loro declino causa età che lentamente avanza, mentre il resto della squadra resta più o meno li. Siccome poi mi sono rotto di far durare una sola stagione 4 mesi, l'ho simulata tutta ad eccezione dell'all star weekend, dove vinco la gara del tiro da tre e perdo la sfida tra all star est-ovest. Avremmo il sesto miglior record dell'ovest, ma siccome tra le prime quattro devono esserci per forza le vincitrici delle tre divisioni, ci classifichiamo al quarto posto, con 47 vittorie e 35 sconfitte.

Ho notato come tantissimi giocatori hanno cambiato squadra. Non so come ma westbrook ha abbandonato durant e i thunder (nella realtà è successo l'opposto) per finire ai los angeles clippers (durant nella realtà è andato a golden state da curry e thompson), che hanno perso blake griffin finito a chicago in chissà che scambio. Nonostante i clippers abbiano probabilmente il miglior reparto guardie con westbrook e chris paul (secondo me il miglior play della lega nella realtà), non arrivano ai playoff, visto che entrambi hanno saltato la stagione per infortunio (westbrook in 4 stagioni, 328 partite, ne ha giocate 5). Ed anche steph curry ha nuovamente saltato la stagione per infortunio. Ma anche noi siamo stati colpiti: kobe è fuori per gamba rotta, se tutto va bene più o meno alle finals è di nuovo disponibile, mentre randle gioca con un tendine stirato.

La formazione prevede lavine play titolare, mentre io assumo il ruolo di bryant come guardia. I premi della stagione: durant mvp (non ero manco tra i primi 5), anthony davis difensore dell'anno (come prima, entrambi questi trofei vinti due volte filate quando non ho simulato), john wall il più migliorato, matricola dell'anno boh, allenatore dell'anno frank vogel di indiana. Gli unici riconoscimenti individuali che ho preso sono stati primo quintetto nba e secondo quintetto difensivo.

Playoff, prima serie contro........i thunder di ibaka (sempre stato ai thunder ma mai nominato nonostante sia forte ad 84 di valore) e durant AHAHAHAHAHAHAHAH, giocate oggi le prime 2, 2-0 con odore di cappotto. Contando questa sono 3 volte filate che li becco ai playoff ad nba15, e contando anche la vecchia carriera ad nba 13, l'ho pescato contro almeno 11 volte, ed ho sempre vinto. Se riesco, domani cerco di scrivere il tabellone dei playoff.

Finito, ho concluso il replay. Fantastico, semplicemente fantastico.

Dunque, piccolo aggiornamento: vado sul 3-0 (durant 59 punti ma troppo solo) e decido di simulare per passare subito avanti, i thunder però ne vincono 2 prima di farmi scazzare e giocare gara 6; giocata sotto il mio solito livello, ma la si porta comunque a casa in tranquillità. In semifinale peschiamo memphis grizzlies che hanno battuto boh, mentre l'altra semifinale ha in portland una delle due squadre, l'altra non l'ho carpita dal menù social. Ad est, gli indiana pacers fanno secchi i bulls, mentre i cavaliers privi di irving infortunato capitolano sotto i colpi di charlotte, la terza semifinalista è milwaukee che non andava così bene da anni, la quarta ed ultima è philadelphia 76ers che dopo anni di titolo come zimbello della lega, vanno ai playoff con una stagione da 50 vittorie e battono i detroit pistons al primo turno. Ad est direi che possono vincere indiana o charlotte, con indiana l'unica forse a poter discutere con noi in finale assoluta, mentre ad ovest non credo di vedere alcuna squadra in grado di fermare i miei lakers. Se kobe riesce a tornare dall'infortunio in tempo ho quasi la certezza che si prenderà l'ottavo titolo della carriera.

Boh, simulato e vinto 4-0 il turno con memphis, giocato e vinto gara 1 della finale dell'ovest contro portland che è avanzata battendo i minnesota timberwolves (altra squadraccia da trend negativo che nel gioco è riuscita a brillare). Ad est se la giocano charlotte e 76ers di phila, facendomi sbagliare parzialmente il pronostico (phila è gia avanti 2-0). Abbiamo perso pekovic, kelly e l'infortunio di randle gli impedisce di giocare bene, ma Kobe è tornato dall'infortunio, si vola verso il titolo.

Spaziali i 76ers, abbattono 4-0 gli hornets e ci aspettano per la finale (non ci arrivavano dal 2001 di iverson, anche allora di fronte c'erano i lakers). Noi ci prendiamo l'ovest battendo 4-1 portland; la partita decisiva è gara 4, avanti loro anche di 10-12, riusciamo a recuperare fino al pareggio ad un minuto circa dalla fine, poi le cose si mettono a posto come dovrebbero: kobe, fino a quel momento negativo con 7-19 dal campo e 0-6 da tre, infila due triple in 2 azioni, portland resta a contatto a -1, a 25 secondi dal termine il possesso è ancora nostro, palla a me, semplice pick&roll, mi bloccano l'area, la passo a chandler smarcato che ci manda a +4 con un altro tiro da 3. Portland sbaglia il tiro per riavvicinarsi, rimbalzo a noi e i blazers provano la giostra dei tiri liberi provando a mandarmi in lunetta, prendo il primo fallo, ma il secondo non arriva mai: pressing a tutto campo e rimessa per noi, ricevo palla, eludo lillard (che sono riuscito a malapena a limitare, è veramente forte, avrà fatto 30 a partita contro di me) e scappo verso il loro canestro, degli altri blazers nessuno prova a fare fallo, ed inchiodo la schiacciata del +6 che chiude il discorso. Le altre partite sono state abbastanza squilibrate, con vantaggi di 10-15 già a fine primo tempo.

Pagine

Categoria 

Utenti on-line

Stanno visualizzando il topic: e 1 visitatore(i).
Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600