Death Stranding: secondo Kojima, un successo anche dal punto di vista finanziario

Nonostante l'ipotesi di una rottura imminente, tra Kojima e Sony, per via dell'apparente flop economico rappresentato da Death Stranding, l'autore giapponese, in un'intervista con Livedoor News, non solo ha smentito le voci che sminuivano il suo come un progetto fallimentare, ma ha anche affermato che il titolo ha permesso un guadagno tale da poter investire su di un nuovo progetto.

 


 

"Abbiamo superato i guadagni necessari per realizzare un profitto, quindi credo che le vendite siano andate abbastanza bene da ritenerlo un "successo", incluso il recupero dei costi di sviluppo. Rilasceremo a breve la versione PC (che, a proposito, è attesa per il 14 Luglio) e abbiamo già una una base di guadagno utile per i progetti futuri, quindi non vi è alcun motivo di preoccupazione".

 

Progetti "in fase di sviluppo", su cui il buon Kojima non si sbilancia. Nulla a che vedere con Metal Gear Solid o Silent Hill; il game designer ha infatti sopito definitivamente i rumours di un suo coinvolgimento legato al vociferato possibile acquisto, da parte di Sony, di alcune importanti IP da Konami:

"Ah, è completamente falso. Perlomeno non ne ho mai sentito parlare".


Fonte: Livedoor News, Gematsu


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600