Death Stranding, un utente riesce in un'impresa... facendo pipì

Di cose bizzarre, all'interno di Death Stranding, se ne possono fare davvero tante. Quella che stiamo per raccontare però è davvero molto curiosa e siamo certi che vi sorprenderà: un utente di nome Reetae27 ha pubblicato su Youtube un video in cui cerca di rispondere alla domanda "Si può scrivere il proprio nome facendo pipì sulla neve in Death Stranding?". La risposta a questo complesso quesito è sì, è possibile, a patto che - come nel caso di Reetae27 - si abbiano circa 15 ore da impiegare per compiere quest'impresa.

 

 

L'idea è venuta a Reetae27 quando si è accorto che la neve smossa non torna al suo stato originale finché si resta in piedi accanto ad essa. A quel punto sono partite delle lunghe sessioni d'allenamento per cercare di "scolpire" nel miglior modo possibile ogni lettera del suo nickname: a rendere il tutto ancora più complesso è il fatto che, salvando e ricaricando la partita, le lettere scompaiono, cosa che rende il lavoro possibile solo in un'unica, estenuante sessione. 

 


 

Reetae27 ha sfruttato l'immensa capienza della vescica di Sam che è capace di contenere 1.000 ml di liquido, cifra sufficiente per permettergli di scrivere gli 8 caratteri necessari per completare il nome. Per controllare allo stesso modo in maniera più semplice l'esecuzione di ogni lettera, evitando anche di lasciare impronte nelle vicinanze dell'opera, lo youtuber è salito sopra un ponte costruito da lui stesso sopra una zona innevata, dopo aver cercato per diverso tempo una location adatta per il suo obiettivo.

 

Il ragazzo fornisce anche qualche consiglio a quei coraggiosi che, dopo aver visto il video, vorranno ripetere in prima persona la storica impresa. 

Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600