Death Stranding: L'embargo scadrà il primo novembre

Siamo agli sgoccioli per l'attesa. Non ci stancheremo mai di ripeterlo. Il mistero riguarante Death Stranding rimane fitto grazie alla campagna marketing condotta da Kojima Prodctions e Hideo Kojima stesso che tanto ha fatto tranne mettere tutte le carte in tavola prima del tempo.

Mentre gli utenti si scervellano nel cercare un filo logico nei vari trailer e si dividono tra detrattori ed entusiasti già da prima che la data di uscita venisse rivelata scopriamo, grazie a metacritic, che l'embargo sulle recensioni scadrà una settimana prima di avere il videogioco in mano.

 

La notizia è arrivata con un tweet, adesso curiosamente rimosso ma è ancora possibile scovare una traccia della notizia eseguendo una semplice ricerca google. Che metacritic si sia lasciata sfuggire una informazione riservata troppo presto? Oppure semlicemente una svista da correggere?

 


 

Beh, il tweet comunque non è sfuggito alla velocità del web. L'eco della notizia è rimbalzata sui principali siti di informazione impedendo al distratto social media manager di Metacritic di sfuggire alla l'ente d'ingrandimento di Internet. E voi cosa ne pensate?


Fonte: Everyeye


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Roberto "Otacon" Minasi
Avatar di Otacon

Ha provato ad unirsi al circo all'età di 4 anni. Scartato perchè troppo qualificato si è rifugiato nei videogame passando dal SEGA Master System allo Snes al Game Boy per approdare infine al mondo PlayStation. Appassionato di MGS da quando aveva nove anni, adesso gioca a fare il giornalista con scarsi risultati. Dategli un caffè e vi solleverà il mondo.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600