Hideo Kojima. Il maestro si concede un cameo in Control

A Hideo Kojima piace viaggiare, conoscere altri studi di sviluppo sparsi per il globo, stringere amicizia con i suoi colleghi sviluppatori. A Hideo Kojima piace imparare cose nuove. In uno dei suoi ultimi viaggi ha potuto sperimentare cosa significa essere un personaggio di un videogame a tutti gli effetti. Il fatto risale a gennaio quando il maestro colse l'occasione di trovarsi a Helsinki per incontrare gli Apocalyptica e si presentò sull'uscio di Remedy Entertainment per far visita all'amico Sam Lake.
[SPOILER ALERT; IL RESTO DELL'ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER SU CONTROL, SE NON VUOI RISCHIARE NON PROSEGUIRE OLTRE L'IMMAGINE]

 


 

 

Durante la sua permanenza negli studi finlandesi, Kojima e Aki Saito - responsabile marketing di Death Stranding - sono stati messi davanti ad un microfono, gli sono state calate in testa delle cuffie e sono stati invitati a interpretare rispettivamente il ruolo dello scienziato Yoshimi Tokui e del suo interprete.

 


 

Il "dottor" Kojima appare come voiceover in una delle sidequest - Esperienza per immagini guidata dal dr Yoshimi Tokui - accessibile solo dopo aver portato a termine la missione principale Old Boy's Club, quest'ultima permette di sbloccare l'accesso al settore di ricerca centrale.
All'interno del centro di ricerca troveremo il dipartimento di Parapsicologia e, nei pressi del laboratorio extrasenoriale, un collezionabile: afferratelo e verrete introdotti nella side quest. Long story short: la missione vi richiederà ad un certo punto di ritornare alla Ritual Division, potrete farlo solo dopo aver parlato con Marshall.
Per comodità ecco un estratto video della missione caricato su YouTube da un videogiocatore dove possiamo sentire distintamente la voce del maestro.

 

 

A Hideo Kojima piace apparire. Lo sappiamo, non è nuovo a questo tipo di esperienza; innumerevoli i suoi cameo nella metal gear saga (indimenticabile la voce di David Hayter che in Peace Walker esclama "Mr. Kojima?") la sua sagoma è stata avvistata dentro uno dei trailer di Death Stranding.

 


 


 

 

Ha partecipato anche al quarto episodio di Too Old To Die Young, serie diretta da Nicholas Winding Refn, nel ruolo di un membro della Yakuza, ultima ma solo in ordine temporale la rivelazione che in Death Stranding ci saranno numerosi cameo illustri. Insomma Hideo Kojima ha speso gli ultimi anni sì ad apparire ma anche a "creare legami" portando la filosofia di Death Stranding nel mondo reale. 
 


Fonte: YouTube


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Roberto "Otacon" Minasi
Avatar di Otacon

Ha provato ad unirsi al circo all'età di 4 anni. Scartato perchè troppo qualificato si è rifugiato nei videogame passando dal SEGA Master System allo Snes al Game Boy per approdare infine al mondo PlayStation. Appassionato di MGS da quando aveva nove anni, adesso gioca a fare il giornalista con scarsi risultati. Dategli un caffè e vi solleverà il mondo.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600