Donna Burke: mi piacerebbe partecipare al film su Metal Gear

A pochi giorni dall'uscita del suo nuovo album, la cantante australiana ha rilasciato una corposa intervista al sito Metal Gear Informer. Abbiamo deciso di riportare alcune delle dichiarazioni più interessanti (in fondo troverete il link all'intervista completa).

 


 

Hai cantato due canzoni per la saga, "Heaven's Divide" e "Sins of the Father", potresti raccontarcele?

Heaven's Divide è una canzone sull'amore e sulla morte, sul primo che continua dopo la seconda, sugli enormi sacrifici compiuti. Sins of the Father è una storia di risveglio nel dolore, dell'iniziale disorientamento e dopo sul ricordo di quanto avvenuto, sulla rabbia e sul dolore provato.

 

Quale delle due è la tua preferita?

Sins of the Father, è così epica, al punto da spingermi a lacrime incontrollate mentre la canto. Quando ho iniziato a provarla da sola quasi non riuscivo a gestire l'emozione. Tocca nel profondo in maniera inconscia. I miei gatti odiano quando la canto per casa, credono io stia soffrendo davvero e, in un certo senso, hanno ragione.

 

Quanto Hideo Kojima è stato coinvolto nella produzione musicale?

Tantissimo. Nel 2011 ad un evento durante il quale ho cantato Heaven's Divide mi avvicinò e mi disse che avrebbe voluto una nuova canzone ancora più epica per la quale Akiro Honda avrebbe scritto la musica. A dicembre 2012 mi fecero ascoltare due tracce sulle quali abbozzai dei testi e li cantai. Kojima prese il meglio delle due canzoni composte da Honda e chiese a Ludvig Forsell di scrivere il testo.

 

Pensi di rilasciare un album a tema Metal Gear o di interpretare altre canzoni della serie in un prossimo disco?

Sì, con la Ganime jazz stiamo già pensando ai progetti futuri, in un prossimo albumn "Heaven's Divide" "Can't Say Goodbye to Yesterday" e "The Bast is Yet to Come" non dovrebbero mancare. Ma magari per quest'ultima aspettiamo il terzo CD.

 


 

Sai che stanno producendo un film su Metal Gear, pensi dovrebbero contattarti?

Oh mio Dio. Sì mi piacerebbe molto partecipare, anche come comparsa o semplicemente con la voce.Mi sarebbe già piaciuto essere in un film su Silent Hill, ma un Metal Gear Movie sarebbe fantastico. Un sogno che si tramuta in realtà

 

Per quanto riguarda il "Metal Gear in Concert", pensi potrebbe essere esteso anche ad altre location?

Sì, se i fan saranno presenti, sicuramente. Ovviamente l'organizzazione di un concerto dipende anche dalla presenza di un pubblico. Se i fan supporteranno gli eventi non è escluso che se ne organizzeranno altri. Non vedo l'ora di incontrare igli appassionati a Osaka e Tokyo

 


Fonte: Metal Gear Informer


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Roberto "Otacon" Minasi
Avatar di Otacon

Ha provato ad unirsi al circo all'età di 4 anni. Scartato perchè troppo qualificato si è rifugiato nei videogame passando dal SEGA Master System allo Snes al Game Boy per approdare infine al mondo PlayStation. Appassionato di MGS da quando aveva nove anni, adesso gioca a fare il giornalista con scarsi risultati. Dategli un caffè e vi solleverà il mondo.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600