Death Stranding, nessun premio ai GDC Awards

Aveva collezionato sette nomination Death Stranding per la ventesima edizione dei GDC Awards, la manifestazione parallela alla Game Developers Conference che avrebbe dovuto tenersi in questi giorni a San Francisco. Il fatto che la manifestazione fosse stata spostata a questa estate non ha impedito, agli organizzatori, di trasmettere su twitch la cerimonia di premiazione.

 

Nonostante le sette nomination collezionate, Death Stranding non è riuscito ad affermarsi in nessuna di queste cedendo il passo ad altri titoli che, invece, sembrano godere di maggiore popolarità al momento.


 

 

Il gioco di Kojima Productions appariva nelle categorie: Best Visual Art, Best Audio, Best Technology, Best Design, Innovation Award, Best Narrative e l'immancabile Game Of The Year. Ma chi si è piazzato meglio di Deth Stranding?

 

Control - Jesse Faden batte Sam Porter Bridges 3 a 0 portando a casa i pemi per il Best Visual Art, il Best Audio e Best Technology. I finlandesi di Remedy hanno già incrociato la loro strada con i giapponesi di Kojima Productions in più occasioni come i Game Awards di dicembre e i Dice Awards di febbraio.

 


 

 

Baba is You - Un'idea semplice e una grafica povera, tanto è bastato a Hempuli (nome d'arte di Arvi Teikari) per inanellare successi su successi con il suo puzzle game che porta a casa i premi per Innovazione e Design. Il riconoscimento per il design era arrivato anche durante i già citati Dice Awards di febbraio.

 


 

 

Disco Elysium - La software house ucraina ZA/UM ha debuttato di recente ma è già riuscita a portarsi sotto i riflettori in più occasioni. Qui imponendosi sopra a Death Stranding in quanto a narrativa ma non prima di aver collezionato anche il premio per il miglior debutto. Aveva ragione Reggie Fils-Aime a dire che avrebbe premiato il futuro?

 


 

 

Untitled Goose Game - Il gioco di House House soffia per la seconda volta di seguito questo award a Death Stranding che deve accontentarsi di rimanere a guardare. Il titolo di Game of the Year, da dopo l'uscita, rimane ancora interdetto a Hideo Kojima e Death Stranding.

 


 

 

Le possibilità per rifarsi ci saranno durante i Bafta Games Awards dove il gioco di Kojima ha collezionato 10 nomination.

 

Tutti i premi di seguito:

 

Best Audio Control(Remedy Entertainment/505 Games)

Best Debut ZA/UM (Disco Elysium)

Best Design Baba is You (Hempuli)

Best Mobile Game What the Golf? (Triband/The Label Limited)

Innovation Award Baba is You (Hempuli)

Best Narrative Disco Elysium (ZA/UM)

Best Technology Control (Remedy Entertainment/505 Games)

Best Visual Art Control (Remedy Entertainment/505 Games)

Best VR/AR Game Vader Immortal (ILMxLAB & Oculus Studios/Disney)

Audience Award Sky: Children of the Light (thatgamecompany)

Game of the Year Untitled Goose Game (House House/Panic)


Fonte: GDC Awards


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Roberto "Otacon" Minasi
Avatar di Otacon

Ha provato ad unirsi al circo all'età di 4 anni. Scartato perchè troppo qualificato si è rifugiato nei videogame passando dal SEGA Master System allo Snes al Game Boy per approdare infine al mondo PlayStation. Appassionato di MGS da quando aveva nove anni, adesso gioca a fare il giornalista con scarsi risultati. Dategli un caffè e vi solleverà il mondo.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600