Death Stranding. Kojima e Reedus al Tribeca Game Festival

A cura di Matteo Capecci

 

Amici e amiche, segnatevi questa data: il mese prossimo, per la precisione il 25 aprileHideo Kojima e Norman Reedus parleranno della loro collaborazione nello sviluppo di Death Stranding al Tribeca Games festival - appendice del più noto film festival - di New York.

 


 

A fare da moderatore per la discussione ci sarà Geoff Keighley, grande amico del game designer giapponese, nonché creatore e presentatore dei The Game Awards, uno dei principali show a tema videoludico nel palcoscenico internazionale.

 

Il sito web di Tribeca presenta l’appuntamento con un post che recita: “Hideo Kojima, autore di videogiochi di fama mondiale e ampiamente considerato il padre del genere stealth, ha lavorato duramente all’attesissimo titolo per Playstation 4 Death Stranding. Poco si conosce riguardo a questo misterioso nuovo progetto e speculazioni dai fan e dall’industria hanno suscitato un’eccitazione strepitosa.”

 


 

Per parlare del suo rivoluzionario gioco, Kojima sarà in compagnia del protagonista di Death Stranding, Norman Reedus, star conosciuta per le sue performance in The Boondock Saints e la serie The Walking Dead. Insieme discuteranno dello spingere il medium videoludico al limite e della loro ultima collaborazione. Questa esclusiva conversazione sarà moderata dal giornalista videoludico Geoff Keighley, il cui lavoro e creazione dei The Game Awards ha favorito l’apprezzamento dell’industria dei videogiochi.”

 

Che Kojima sia pronto per rivelare qualche informazione aggiuntiva sul gioco? Il 25 aprile, festa della liberazione italiana, Kojima potrebbe liberarci dai dubbi che ci attanagliano sul suo, attesissimo, Death Stranding.


Fonte: Tribeca Film Festival


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Roberto "Otacon" Minasi
Avatar di Otacon

Ha provato ad unirsi al circo all'età di 4 anni. Scartato perchè troppo qualificato si è rifugiato nei videogame passando dal SEGA Master System allo Snes al Game Boy per approdare infine al mondo PlayStation. Appassionato di MGS da quando aveva nove anni, adesso gioca a fare il giornalista con scarsi risultati. Dategli un caffè e vi solleverà il mondo.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600