Mads Mikkelsen. "L'esperienza come ballerino ha aiutato"

Reduce dal Festival di Cannes dove ha presenziato per Arctic, il film diretto da Joe Penna in uscita quest'anno, l'attore danese ha concesso una interessante intervista a Premiere durante la quale, oltre al film, ha parlato anche del suo ruolo in Death Stranding.

 


 

Quando gli è stato chiesto se mantenesse lo stesso modo di lavorare sia per serie tv che per cinema e videogames, Mikkelsen ha dichiarato: <<No, specialmente per il lavoro che sto facendo insieme a Hideo Kojima. Il mio passato da ballerino mi sta aiutando molto nell'interpretare questo personaggio. Ho fatto dieci anni di esperienza nel balletto prima di diventare un attore e questo mi aiuta a trovare i movimenti più appropriati al ruolo. E' molto diverso da quello che faccio per il cinema anche se in fondo si tratta pur sempre di mettere sentimento dentro qualcosa per darle vita.>>

 

Non è la prima volta che Kojima sfrutta questo tipo di doti artistiche (se state pensando a Vamp... state pensando correttamente) ma questo non significa necessariamente che vedremo Mikkelsen nell'atto di eseguire un arabesque o un grand jetè nel bel mezzo di una battaglia. Da quel che abbiamo visto nei trailer in cui è apparso il suo sembrerebbe un personaggio dalle movenze sinuose e controllate - basti pensare ai gesti di rimozione del visore termico e l'intimazione al silenzio (ai suoi soldati? al pubblico?) - in definitiva l'hype per vedere qualcosa in più all'E3 cresce a dismisura ad ogni indiscrezione.

 

Il link all'intervista completa (in francese) è disponibile in fondo a questo articolo.


Fonte: Premiere


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Roberto "Otacon" Minasi
Avatar di Otacon

Ha provato ad unirsi al circo all'età di 4 anni. Scartato perchè troppo qualificato si è rifugiato nei videogame passando dal SEGA Master System allo Snes al Game Boy per approdare infine al mondo PlayStation. Appassionato di MGS da quando aveva nove anni, adesso gioca a fare il giornalista con scarsi risultati. Dategli un caffè e vi solleverà il mondo.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600