Konami torna a sviluppare vecchie serie

Negli ultimi giorni, sono apparse su alcuni canali mediatici giapponesi, delle serie di offerte di lavoro che hanno destato l'attenzione di molti nostalgici fan: gli annunci, mostrano infatti i personaggi di varie IP, tra cui lo stesso Metal Gear Solid, alcune delle quali abbandonate ormai da anni.

 

Tra gli altri, possiamo riconoscere i protagonisti di Suikoden, Tokimeki Memorial, Contra, LovePlus e Castlevania. Nonostante molti degli sviluppatori se ne siano andati da tempo, i diritti appartengono ancora interamente a Konami.

 

Qui sotto, il web banner apparso su vari siti web, e sul ''Weekly Famitsu magazine''.

 

 


 

Gli annunci erano rivolti a programmatori, Designers, server programmers, sceneggiatori ed ingegneri con competenze in console e telefonia mobile, e questo aveva lasciato presagire il ritorno di alcuni titoli sul mercato videoludico. ll recentissimo annuncio di un nuovo ''Castlevania: Lords of Shadow'' per pachislot ha però confermato come Konami non voglia abbandonare il suo recente interesse verso il gioco d'azzardo.

 

Esiste la possibilità che la casa di produzione nipponica prenda in considerazione di riportare alcune di queste IP anche su console? Una cosa è certa: se così fosse, questa manovra la aiuterebbe a riconquistare, almeno in parte, il vecchio pubblico.


Fonte: All games delta


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Francesca "La_Fra" Zuccato
Avatar di La_Fra

Addestratrice cinofila per lavoro e artista nel tempo libero, vivo come una tipica eremita comasca, con tre cani e una console. Provo continuamente a far convivere la me stessa hippie con quella gamer, anche se la seconda ha spesso la meglio. Compromesso per tenere a bada entrambe?  Caminetto, MGS, pizza e una bella fanfiction.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600