L'umorismo di Hideo Kojima contagerà anche Death Stranding

Nei giochi creati da Hideo Kojima il dosaggio di momenti ad alto tasso di drammaticità, scene di pura azione e momenti leggeri, conditi con un umorismo ammiccante, è sempre stato ponderato con attenzione e stile. Non ci saranno cambi di rotta per quanto riguarda il nuovo gioco Death Stranding che sarà in tutto e per tutto un gioco in linea con il manifesto artistico di Hideo Kojima: "voglio fare qualcosa di nuovo, che non abbiate mai visto prima, con uno stile artistico preciso" ha dichiarato il game designer durante un'intervista a Glixel, andando a parare proprio sull'argomento emozioni nel suo gioco: "L'umorismo è un aspetto molto importante per i giochi. Un gioco dura per un tempo molto lungo -Death Stranding è un gioco molto, molto vasto - e il giocatore viene stressato a fasi alterne. L'umorismo è un aspetto importante per assicurarsi che il giocatore possa divertirsi durante questi momenti. Ma non sarà un umorismo tale da rovinare l'esperienza. Sarà ad un livello appropriato

 


 

Possiamo stare tranquilli dunque, la miscela di ingredienti sarà nelle giuste dosi. Non dimentichiamo, inoltre, un altro dei tratti distintivi dell'estetica di Kojima: la rottura della quarta parete.

Anche Death Stranding entrerà in qualche modo nella nostra realtà come fece MGS1 con lo scambio del controller per destabilizzare Psycho Mantis: "In Metal Gear Solid si doveva guardare il retro della confezione per ottenere la frequenza del codec, cose del genere. Non voglio usare gli stessi trucchi di nuovo, ma mi piacerebbe continuare a rompere la quarta parete. Ho sempre voglia di essere il primo ragazzo a fare cose che nessuno ha mai fatto prima."

Le buone premesse ci sono tutte per il ritorno di Hideo Kojima.

Se volete leggere l'intervista completa, potete farlo qui


Fonte: Glixel


Venite a parlarne sul forum in attesa di nuove informazioni! Non dimenticatevi inoltre di scaricare la nostra app Android e di mettere "mi piace" sulla nostra pagina Facebook e di seguirci su Twitter o Youtube per rimanere sempre aggiornati sul mondo di Metal Gear Solid!

Nimai "Blackwarrior" Serrao
Avatar di Blackwarrior

Abita la periferia romana e prende l'autobus tutte le mattine per studiare la fauna urbana. Ha la stazza di Vulcan Raven, il sex appeal di Psycho Mantis senza maschera e beve come Granin. Sono queste le tre cose che gli hanno permesso di diventare vice-responsabile del comparto news del sito. Scrive racconti zozzi e d'avventura. Nel tempo libero professa il libero amore e il suo sogno nel cassetto è avere una pagina su Wikipedia dedicata a lui.

Sito web sviluppato da Luca Osti
Grafica realizzata da Omar Sabry
Kinguin Overwatch - 160x600
Kinguin World of Warcraft: Legion - 160x600